Scopri tutti i modi in cui possiamo aiutarti

I servizi che hanno il simbolo di fianco al nome, possono dare diritto ad una indennità economica.
Clicca sui singoli servizi per scoprire che documenti servono 

FAMIGLIA

Per chi sta aspettando un figlio o ne ha già uno

Congedo di Maternità

5 mesi retribuiti da sfruttare intorno alla data del parto

Congedo Parentale

Fino a 11 mesi di permessi da sfruttare nei primi anni di vita del bambino

Bonus Bebè

Fino a 160€ al mese per il primo anno di vita del bambino

Bonus Mamma (Premio alla Nascita)

800€ una tantum alla nascita del bambino

WELFARE LAVORO

Per chi si trova temporaneamente in difficoltà

Naspi

Un contributo in caso di licenziamento

Liquidazione Naspi Anticipata

Per chi è stato licenziato ma vuole aprire una sua azienda.

Reddito di Cittadinanza

Un aiuto per i nuclei familiari che hanno un ISEE particolarmente basso

Assegno sociale

Per chi ha compiuto 67 anni e ha un reddito particolarmente basso.

INVALIDITÀ

Per prendersi cura della tua salute e quella dei tuoi cari

Invalidità Civile - Indennità di Frequenza

Il riconoscimento dello stato di invalidità può dare diritto ad una indennità economica

Handicap - Legge 104

i lavoratori disabili o i loro parenti possono ottenere 3 giorni al mese di permesso retribuito dal lavoro

Malattie Professionali

Se il tuo stato di invalidità è conseguenza del lavoro che fai puoi fare ricordo all'INAIL.

Assegno Ordinario di Invalidità (IO)

Se hai lavorato per almeno tre anni negli ultimi cinque, tu può essere riconosciuta un'indennità temporanea

PENSIONE

Per chi ha terminato il percorso lavorativo

Dimissioni Volontarie

La comunicazione ufficiale al datore di lavoro

Pensione di Vecchiaia (VO)

Per chi ha compiuto 67 anni di età e ha maturato 20 anni di contributi

Pensione di Vecchiaia Contributiva

Per chi ha compiuto 71 anni, con più di 5 anni di contributi

Pensione Anticipata

Per chi ha maturato almeno 41 anni e 10 mesi di contributi

Quota 100

Per chi ha maturato almeno 38 anni di contributi al compimento dei 62 anni di età

APE Sociale

Uno scivolo pensionistico per chi ha compiuto almeno 63 anni

Supplemento di Pensione

Per chi non ha smesso di lavorare dopo la pensione

DECESSO

Cosa fare quando un familiare viene a mancare

Successione

Per avere accesso alla quota di eredità

Reversibilità

Il coniuge può richiedere una pensione sulla base dei contributi maturati dal defunto

Ratei Maturati e non Riscossi

Se il defunto non aveva coniuge, gli eredi possono chiedere i ratei di tredicesima maturati dal loro congiunto

Contattaci per una consulenza gratuita

Grazie, Ti contatteremo al più presto!

Ci Sei Quasi!

Ci Sei Quasi!

Ci Sei Quasi!

Grazie, ti contatteremo al più presto!

Questo sito utilizza cookies per assicurarti una perfetta esperienza di navigazione.